Seleziona una pagina

Blog • AZIENDE

VPN: I VANTAGGI PER LE AZIENDE

A COSA SERVE UNA VPN.

Lo smart working si è ormai consolidato come metodo di lavoro evoluto e, spesso, assai efficiente. E questo proprio grazie alle VPN, acronimo di Virtual Private Network, la modalità attraverso cui l’accessibilità delle reti aziendali viene estesa a un certo numero di utenze remote e agli altri siti web che fanno capo all’azienda, secondo i criteri di massima sicurezza, flessibilità ed economia. Così l’impresa può ampliare, in teoria senza limiti geografici, la rete privata centrale attraverso la creazione di una rete virtuale privata che consente l’accesso a utenti e siti periferici (branch) il collegamento con il centro (major network), appoggiandosi a reti IP geografiche, locate da provider delle telecomunicazioni e fondate su protocollo Mpls (Multiprotocol Label Switching), oppure reti pubbliche e condivise, quali Internet e le risorse in cloud.

Le ragioni per cui ciascuna impresa decide di condurre il lavoro dei collaboratori su reti esterne sono molto composite. Per fare qualche esempio: la gestione di magazzini dislocati a molta distanza dalla sede principale, anche in altre nazioni. Sempre per necessità distributive, la trasformazione di merci e prodotti in altri siti, collaborando con aziende partner. E poi, la forza vendita, in mobilità per sua stessa natura, la quale, attraverso una VPN può accedere alle risorse dell’impresa: documenti, materiale promozionale, calendari condivisi ecc.

COME FUNZIONA UNA VPN.

Che cos'è una VPN? Quali sono i vantaggi per le aziende?

In pratica la VPN rappresenta una modalità di utilizzo per reti condivise e pubbliche globali finalizzata ad ampliare, secondo criteri di controllo e protezione, i confini di un major network aziendale privato. Tuttavia questo non significa disporre di un solo tipo tecnologico, neppure per la sua implementazione, il quadro della loro articolazione segue criteri di maggiore diversità.

In genere, sono due le tipologie di VPN e non è infrequente vederle entrambe entro la stessa azienda:

• VPN remote access. Si tratta della tipologia più semplice e della più comune. Essa prevede in via esclusiva che alcuni utenti si possano connettere da remoto alla rete privata centrale dell’azienda.
• VPN site-to-site. Questa tipologia consente di creare dei tunnel fra siti aziendali diversi, con l’impiego di reti pubbliche e condivise. La ragione risiede nei criteri di base del funzionamento di una VPN: la creazione di un tunnel (virtuale, naturalmente) al cui interno due o più partecipanti a una sessione di virtual private network riescono a scambiarsi dati in totale protezione. Ecco perché la trasmissione è qui da punto a punto.

QUALE VPN SCEGLIERE PER L’IMPRESA.

Che cos'è una VPN? Quali sono i vantaggi per le aziende?

La scelta della VPN migliore per la propria impresa, al pari di molte altre scelte di IT, si deve orientare verso la struttura dell’azienda, il suo approccio ai mercati, gli strumenti e, soprattutto, le risorse umane di cui dispone. In linea di principio, ogni opzione da prevedere in una VPN business deve caratterizzarsi per riservatezza, sicurezza e livello di protezione per le informazioni e i dati. Per soddisfare questi principi, potrebbe essere necessario dover optare per soluzioni premium. Già, perché si può strutturare una VPN con metodi tradizionali, adottando software diffusi e con dotazione hardware contenuta, una soluzione che non fa spendere molto, ma bisogna avere la certezza di contare su risorse competenti, ben formate e, se possibile, con una certa esperienza. Perché le informazioni che ciascuna azienda custodisce non hanno prezzo.

Inoltre, bisogna ricordare che sul mercato ci sono ottimi fornitori di VPN-as-a-service, il cui punto di forza è costituito da tariffe mensili competitive, corredate da molti GB e dalla capacità di connettere contemporaneamente un numero elevato di dispositivi. Ovvio, al salire delle esigenze di personalizzazione, si incrementano anche i costi, ad esempio poter disporre di funzioni amministrative e di sicurezza avanzate, quali la central client administration e il security policy enforcement.

FormadHoc propone corsi personalizzati in Canton Ticino. Compila il modulo per ricevere informazioni.

Consenso al trattamento dei dati da parte di FormadHoc, secondo il disposto del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) e l'Informativa sulla Privacy pubblicata nella homepage di questo sito.

Informazioni servizi

9 + 9 =