Seleziona una pagina

Blog • INFORMATICA

LE RETI INFORMATICHE,
UN MONDO IN COMUNICAZIONE.

Il valore delle reti informatiche.

Sicuramente è un valore immenso, considerando che siamo sempre più connessi e lo siamo sempre più velocemente. Le reti informatiche consentono alle informazioni di viaggiare a velocità elevate, grazie a un importante potenziamento delle infrastrutture destinate alla veicolazione dei dati. La connessione ADSL ormai non basta più, ormai gli investimenti sono indirizzati nella copertura del territorio, fino all’ultimo chilometro in ogni ufficio e abitazione, delle reti a fibra ottica. E la controversa frontiera del 5G costituisce un nuovo traguardo per l’offerta di servizi in tempo reale, non solo svago, ma di prima necessità, come l’efficienza maggiore nel primo soccorso e la telemedicina. Basta soltanto pensare alla rapidità con cui, sempre più, si potrà intervenire già su un’ambulanza per il salvataggio della vita di un paziente trasportato in codice rosso al primo ospedale. Quindi le reti informatiche sono destinate a offrire connessioni di sempre maggior valore non solo fra calcolatori – desktop e notebook – ma fra dispositivi mobili, come tablet e smartphone, in uno scenario a sempre maggiore connettività.

Uno switch di rete.

Lo specialista delle reti.

Internet, dopo il boom dei ruggenti Anni Novanta, oggi vanta una diffusione globale a tutti i livelli: per lo studio, per il lavoro, per lo svago. In questa rete di comunicazione, o forse meglio dire, in questo ambiente base per tutte le reti, le persone hanno incrementato il loro essere connesse, attraverso le chat e il VoIP (acronimo di Voice over IP), rivoluzionando dall’interno i sistemi di informazione. Tutto il web ha aperto la porta all’ingresso di una notevole mole di dati (Big Data) che necessitano di una gestione attenta e che devono essere sempre più spesso controllati sotto il profilo della sicurezza e della privacy.

Per queste ragioni i professionisti del settore sono diventati indispensabili, non soltanto per amministrare i dati, al contempo per collaborare nell’ideazione di strumenti nuovi, per prevedere e trovare soluzioni il più possibile adeguate al cliente. In questo panorama si è dunque consolidata la figura dello specialista di reti informatiche, colui che progetta e analizza i servizi di comunicazione in rete, assicurandone il loro corretto funzionamento. Un professionista che progetta le reti perché conosce e agisce sulla loro architettura, determinando la migliore e la più efficace gestione di tutte le informazioni che circolano nella rete.

Un esempio di scheda di rete.

Il percorso per diventare uno specialista in reti e comunicazioni informatiche.

Per diventare dei veri professionisti nella gestione delle reti di calcolatori, i percorsi sono assai vari. Questo è assai vero considerando specialmente le connessioni cableless, come quelle wi-fi e satellitari, che aprono ai servizi cloud. Ne consegue che la formazione corretta in questo ambito (Information Communication Technology) deve naturalmente prendere in considerazione aspetti sia hardware (router, sistemi di cablaggio, schede di rete ecc.) sia software (interfacce, applicativi di gestione remota, CMS ecc.). Una solida e completa formazione di base è il fondamento dell’esperienza che poi questo professionista farà sul campo. Non dovrebbero mai mancare conoscenze fondamentali delle infrastrutture per le reti informatiche, accanto a capacità più operative, quali la manutenzione e la riparazione. Indispensabili, poi, le conoscenze di sicurezza dei sistemi di telecomunicazioni. Infine, un buon uso della lingua inglese completa questo profilo professionale, considerando che questa è la lingua dell’informatica e dell’information technology.

FormadHoc propone corsi personalizzati di Reti Informatiche in Canton Ticino. Compila il modulo per ricevere informazioni.

Consenso al trattamento dei dati da parte di FormadHoc, secondo il disposto del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) e l'Informativa sulla Privacy pubblicata nella homepage di questo sito.

Informazioni servizi

9 + 6 =